JavaScript

venerdì 2 ottobre 2009

la poupée


Cercavo un volto nuovo da dare alle mie "pigotte" Ogni anno, per il mercatino di Natale , confeziono qualche bambola per l'UNICEF e ogni anno cerco di dare a quelle semplici sagome un'aspetto diverso più gradevole e più dolce possibile. Questa volta mi sono ispirata alle poupées francesi dallo sguardo sognante...

9 commenti:

  1. bravissima!! ma come fai a disegnare cosi bene sulla stoffa? troppo bella

    RispondiElimina
  2. Complimenti, è veramente bellissima!
    Ciao, Elena

    RispondiElimina
  3. ciao Paola sei bravissima è stata una sorpresa vedere quelle bambole sono bellissime .unbacio Alfreda

    RispondiElimina
  4. por favor me podrias decir como haces esas caritas de muñecas tan bonitas ?te admiro mucho sos una gran artista te mando un gran cariño sara.

    RispondiElimina
  5. Finalmente trovo il tempo di scriverti! Trovo che la bambola abbia un volto veramente dolce!
    Bravissima, ciao Maria Luisa

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte per le vostre bellissime parole che mi ricaricano di entusiasmo!!!Sono così felice di avere tante amiche con le quali condividere la mia passione per le bambole!!!A presto, Paola.
    PS: un particolare abbraccio ad Alfreda!

    RispondiElimina
  7. Le tue bambole sono un incanto!
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Questa sembra proprio la bambola della mia infanzia con il suo sguardo dolce e vagamente malinconico.Sono tutte molto belle!

    RispondiElimina
  9. E molto bella , complimenti !!!!!!

    RispondiElimina